Il liutaio

Andrea Pontedoro nasce a Roma nel 1973. Nel 19'74 si trasferisce con la famiglia a Bisignano (vedi tradizione) in Calabria, terra di origine.

Ispirato dai De Bonis, nota famiglia di liutai bisignanesi, nel 1995 inizia i suoi studi presso il C.R.F.P. (Scuola di Liuteria Nicola De Bonis) e, guidato dall’esperienza di due grandi maestri della liuteria italiana, il M° Gabriele Carletti di Bologna ed il M° Fiorenzo Copertini Amati di Firenze, ottiene il diploma con il massimo dei voti.

Nel 1999 lascia Bisignano per approfondire gli studi frequentando i  laboratori del M° Carletti (Bologna) e del M° Copertini Amati (Firenze).

Nel 2000 si trasferisce ad Edimburgo, in Scozia, dove lavora nel suo laboratorio di liuteria nel centro della città e insegna alla Leith Academy per 5 anni.

Durante il periodo trascorso nella capitale scozzese incontra il M° David G. Mann  con il quale sviluppa e approfondisce tecniche avanzate di riparazione e restauro. Nel Febbraio 2009 A. Pontedoro entra a far parte della BVMA, British Violin Making Association. Nel 2012 Andrea ritorna in Italia, a Trieste.

Membro dell'Associazione Liutaria Italiana A.L.I. Presidente dell'Associazione Liutaria Bisignanese, A.L.B.

Negli anni il M° Pontedoro ha sviluppato varie tecniche di costruzione e messo a punto personalmente varie vernici, personalizzando i propri strumenti, con rispetto alla tradizione liutaria  italiana, rendendoli unici nel loro stile e nel loro suono.

© 2012 Andrea Pontedoro - Maestro Liutaio - Trieste